Creatività e tradizione: l'Amarone “SIMISON” nasce da una selezione dei vigneti storici della tenuta, aventi un’esposizione ed una composizione del terreno singolari, in grado di donare note organolettiche uniche, tali da renderlo il vino più interessante dell'intera produzione.

Il colore e' rosso rubino intenso come la nota fruttata da cui emergono con nitidezza profumi di mora e ciliegia armonizzati a sentori speziati donati dal rovere. Complesso al palato, ma estremamente equilibrato grazie a  tannini  vellutati che vanno a chiudere in un finale di notevole persistenza. Ideale per accompagnare piatti di selvaggina, carni allo spiedo, arrosti e formaggi stagionati. Si consiglia di stappare la bottiglia almeno un’ora prima e di servirla ad una temperatura di 18°C.

Formato

750 ml.

Vitigni

Corvina (60%), Corvinone (20%), Rondinella (15%) e Molinara (5%)

Tecniche di produzione

Selezionate dai vigneti storici dell’azienda, le uve vengono raccolte nei primi venti giorni di settembre. I grappoli più belli e sani vengono adagiati in plateaux, prestando grande cura all'integrità degli acini, per poi essere trasferiti in appositi fruttai asciutti ed areati, dove riposeranno fino al periodo invernale, arrivando a perdere sino al 45% del loro peso.

Vinificazione

Diraspatura con pigiatura morbida. Macerazione di circa 45 giorni durante il quale vengono effettuate follature manuali e rimontaggi. Temperatura di fermentazione 10-20°C. Dopo la svinatura il vino viene trasferito in barrique per essere lasciato maturare per circa 24 mesi a cui seguirà un'ulteriore affinamento in bottiglia.

Gradazione alcolica

16% Vol.

Abbinamenti gastronomici

Ideale per accompagnare piatti di selvaggina, carni allo spiedo, arrosti e formaggi stagionati.

Torna alla lista